Tradizioni e Curiosità

Toscana: Cortona, suggestivo borgo etrusco

Cortona, suggestivo borgo etrusco


cortonaCortona è il principale centro culturale e turistico della Val di Chiana aretina, in provincia di Arezzo, è una delle dodici “città etrusche”, situata a sud-est della regione Toscana, al confine con la regione Umbria. Posta su su una collina di circa 600 metri sul livello del mare, come lo era per gli Etruschi, Cortona tutt’oggi si trova in una posizione strategica che permette, con brevi spostamenti, di raggiungere importanti centri artistici e culturali. Cortona conserva ancora oggi le sue antiche mura. Ha ospitando nel tempo diversi personaggi illustri a partire dal Rinascimento con Luca Signorelli e il Beato Angelico, e nel Barocco con Pietro Berrettini, fino al Futurismo con Gino Severini. Si possono ammirare i loro capolavori nel Museo del MAEC e nel museo DIOCESANO, ma anche nelle varie chiese dislocate per tutto il centro storico. Cortona è anche protagonista nel libro best seller “Sotto il sole della Toscana” della scrittrice Francis Mayes, che passa parte dell’anno a Cortona nella sua villa Bramasole.

Ma ad affascinare ancora di più della piccola Cortona è l’atmosfera unica e la magia che si respira, piccola e accogliente regala la pace e il contatto con la storia e il riconciliamento con se stessi. E’ uno di quei posti dalla bellezza rara da dover visitare, osservando la Valdichiana dalle alture di Cortona si sente aprire il mondo sotto i piedi, si perde lo sguardo negli infiniti paesaggi. Passeggiare nelle pittoresche vie, sedersi sotto un pezzo di storia gustando un buon cocktail, o pranzare in ristoranti a conduzione familiare dove si può sentire il calore della gente, o magari ascoltare un concerto all’ aperto tra le suggestive mura di questo paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *