Cinema e Cult In Evidenza

Halloween: i film da recuperare per la notte delle streghe

Halloween: i film da recuperare per la notte delle streghe

 di Bruno Manfredi

 

Si avvicina il giorno più spaventoso dell’anno e come affrontarlo se non ricorrendo al vasto e fantasioso immaginario visivo creato dalla settima arte?

 Halloween è alle porte e mai come in questa occasione si può cercare di recuperare molti film a tema per trascorrere una serata all’insegna della suspance o anche solo del semplice intrattenimento. Vampiri, licantropi e non morti tornano per un attimo a spaventarci tramite i display dei nostri televisori e noi per l’occasione abbiamo deciso di consigliarvi cinque film da vedere per rendere più piacevole la serata dedicata a una delle festività più attese dell’anno.

 

 

Il mistero di Sleepy Hollow (1999)

Si poteva iniziare una lista di film da vedere durante la notte di Halloween senza citare uno dei massimi rappresentanti in tema di creature fantastiche, mostri, ambientazioni macabre e accettazione del diverso?

Siamo nel 1999 e Tim Burton decide di fare una trasposizione del celebre racconto La leggenda di Sleepy Hollow dello scrittore statunitense Washington Irving. La storia ci catapulta nella New York del 1799 dove l’agente di polizia Ichabod Crane viene inviato nel villaggio di Sleepy Hollow per investigare su alcune misteriose morti avvenute in circostanze particolari. Ovvero i cadaveri sono stati ritrovati senza la propria testa.

Il mistero di Sleepy Hollow rappresenta dal punto di vista estetico uno dei migliori esempi da poter accostare alla notte di Halloween. La fotografia e l’uso dei colori permette immediatamente allo spettatore di immergersi nell’atmosfera sinistra e spettrale dello sperduto villaggio. Sicuramente uno dei lavori visivamente più riusciti da parte del regista di Edward mani di forbice, accompagnato anche da un cast perfettamente calato nella parte dove spiccano Johnny Depp – probabilmente la sua interpretazione migliore insieme a Ed Wood – e una magnetica Christina Ricci.

 

 

Halloween – La notte delle streghe (1978)

Dalla ricercatezza estetica di Burton passiamo adesso a un film diametralmente apposto che accompagna la notte di Halloween non solo per l’omonimo titolo, ma soprattutto per la sensazionale capacità di trasmettere ansia e angoscia; elementi che lo hanno fatto diventare un cult e capostipite nel proprio genere.

Halloween racconta la storia dell’assassino Michael Myers fuggito dal manicomio e diretto verso la propria città natale dove all’età di sei anni si rese protagonista di un macabro omicidio nei confronti della sorella. Il suo percorso di sangue, che si svolgerà durante la notte di Halloween, incrocerà anche il percorso della giovane Laurie Strode (Jamie Lee Curtis) la protagonista con cui Myers darà vita a uno dei confronti più famosi della storia del cinema horror.

Il film di John Carpenter è stato uno degli esempi più vividi di come un film indipendente e dal basso budget possa essere in grado di imporsi su una folta schiera di pubblico e raggiungere anche il successo commerciale. Con Halloween gli slasher movie diventano una forte realtà del Cinema a cavallo tra la fine degli anni settanta e gli inizi degli anni 80. L’assassino che nel corso del film elimina costantemente tutti i personaggi diventa un nuovo modello a cui molte altre produzioni si ispireranno in futuro.

Il film perfetto se si vuole passare una serata di Halloween all’insegna della tensione e della paura.

Hocus Pocus (1993)

Con Hocus Pocus – film di produzione della Disney – stempriamo un po’ la tensione ritrovandoci con un film indirizzato questa volta a un pubblico molto più vasto e soprattutto adatto a chi vuole trascorrere la notte delle streghe con qualcosa di più leggero e divertente.

Nel 1693 le sorelle Winifred, Sarah e Mary Sanderson sono tre streghe che per poter tornare nuovamente giovani assorbono la linfa vitale di una bambina e trasformano suo fratello in un gatto. Le tre donne vengono catturate e impiccate, ma non prima che la maggiore delle sorelle riesca a profetizzare il loro futuro ritorno. Ed è esattamente ciò che accade, quando le tre streghe verranno riportate in vita nel presente pronte a far trascorrere una notte di Halloween all’insegna della paura.

Hocus Pocus è diventato nel tempo uno dei grandi classici da vedere durante la notte di Halloween.  Un film da vedere in famiglia e un ottimo prodotto che saprà intrattenere gli adulti e, soprattutto, i più giovani.

Dracula di Bram Stoker (1992)

Halloween è la notte in cui emergono le creature fantastiche del nostro folklore. Tra queste come non menzionare una delle più celebri e affascinanti, ovvero quella del vampiro?

Dracula di Bram Stoker è un film ideale per una serata spaventosa ma allo stesso tempo ricca di impatto visivo grazie alla maestria scenica adoperata dal regista Francis Ford Coppola. La storia riprende quella del vampiro più famoso della storia della letteratura. Difatti, nel corso del film, faremo la conoscenza di Vlad di Valacchia (Gary Oldman), della sua maledizione e della ricerca che intraprenderà per poter incontrare nuovamente il suo antico e perduto amore arrivando ad attraversare, come dirà egli stesso, gli oceani del tempo.

L’opera di Coppola è stata monumentale. Il lavoro svolto con i costumi, il trucco e la scenografia sarà in grado di trasportare lo spettatore in una dimensione fuori dal tempo. A tutto ciò si aggiunge l’eccelso lavoro interpretativo svolto da Gary Oldman nei panni del vampiro protagonista, senza dimenticare le ottime prestazioni offerte dal resto del cast, Anthony Hopkins su tutti.

La vendetta di Halloween (2007)

Chiudiamo con la carrellata di film da vedere durante la notte di Halloween con il lungometraggio diretto da Michael Dougherty.

Il film è composto da cinque storie che si svolgono parallelamente durante la notte di Halloween.

La vendetta di Halloween è forse il film che rende più omaggio alla festività di origine celtica – e il titolo originale del film Trick ‘r Treat è ancora più pertinente – andandosi a strutturare esattamente come le tradizioni dell’evento impongono. Ovvero tutta la ritualità che accompagna la notte del 31 ottobre con tanto di mostri, spunti tratti da leggende metropolitane e una buona dose di mistero.

Un film d’intrattenimento indirizzato soprattutto a chi vuole trascorrere una notte di Halloween all’insegna della tradizione ma senza eccessiva tensione o coinvolgimento emotivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *