Comunicati

CERCHIARA (CS): BILANCIO POSITIVO PER LA GIORNATA DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

CERCHIARA DI CALABRIA BILANCIO POSITIVO PER LA GIORNATA DI PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE

È un bilancio estremamente positivo quello registrato dagli organizzatori della Giornata di Prevenzione Cardiovascolare  tenutasi nel plesso termale Grotta delle Ninfe di Cerchiara di Calabria domenica 8 settembre.

L’evento, organizzato dal Comune di Cerchiara di Calabria, in collaborazione con i Comuni di San Lorenzo Bellizzi e di Francavilla Marittima, e col supporto logistico del Comune di Trebisacce, ha registrato oltre 200 tracciati EGC, effettuati e refertati da 10 operatori della sanità, tra cardiologi e infermieri specializzati.

Hanno partecipato all’importante momento di prevenzione, prestando gratuitamente la propria esperienza e competenza, il Dott. Giovanni Bisignani, Primario del Reparto di Cardiologia UTIC Emodinamica dell’Ospedale Ferrari di Castrovillari, il Dott. Roberto Lucisano, Responsabile dell’ Utic Cardiologia dell’Ospedale Civile Nicola Giannettasio di Rossano, la Dott.ssa Silvana De Bonis, vicedirettrice del reparto di Cardiologia di Castrovillari, il Dott. Antonio Mazziotti, Medico in formazione Specialistica presso l’U.O. di Cardiologia del Policlinico Universitario di Germaneto, oltre che, naturalmente, il dott. Dott. Antonio Carlomagno del Reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Rossano, sindaco di Cerchiara di Calabria.

Hanno inoltre fornito il proprio indispensabile contribuito gli infermieri Girolamo Angelini, Caposala Reparto Utic Cardiologia  dell’ospedale di Rossano, Sebastiano Fagone in forza al medesimo reparto, Rosa Rimola e Teresa Cimino del Reparto di cardiologia dell’ospedale di Castrovillari.

L’evento, ispirato dal progetto “La Musica del Cuore”, ideato e curato dal Dott. Giovanni Bisignani, Direttore del reparto di Cardiologia e UTIC – Emodinamica dell’Ospedale Civile Ferrari di Castrovillari, ha permesso l’ascolto del ritmo cardiaco, cioè la musica del cuore, di coloro che hanno deciso di dedicare la dovuta attenzione alle dinamiche della prevenzione.

Siamo molto soddisfatti del risultato conseguito – ha dichiarato il sindaco di Cerchiara, Antonio Carlomagno – perché nei piccoli paesi montani come Cerchiara, San Lorenzo e Francavilla, il problema della Sanità è ancora più grave di quanto sia nei paesi costieri, a causa delle distanze e dell’orografia del territorio. La prevenzione diventa perciò un aspetto fondamentale su cui investire, in cui credere, per poter garantire una maggiore qualità della vita ai nostri cittadini. Non posso che ringraziare il Dott. Lucisano e il Dott. Bisignani per il loro supporto, così come va il mio grazie a tutti i colleghi medici e infermieri che hanno regalato il proprio tempo ai nostri concittadini. Grazie inoltre a tutti gli amministratori del territorio e ai privati che hanno permesso con il proprio sostegno e disponibilità la riuscita dell’evento. Si è trattato di uno splendido esempio di sinergia produttiva al servizio della comunità.  Ottima, visti i numeri e l’afflusso, la scelta della location, dato che il complesso della Grotte delle Ninfe ha accolto, con la professionalità di sempre, molti cittadini e turisti, alcuni per la prima volta, giunti in funzione della giornata cardiologica. Nei prossimi mesi continueremo a lavorare sulla prevenzione, certi che il territorio risponderà sempre con la massiccia partecipazione fin qui dimostrata”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *