Cinema e Cult

Alcuni film che nel 2020 compiranno 30 anni, voi quali vorreste rivedere al Cinema?

Siamo alle porte del 2020, negli ultimi anni abbiamo assistito alla riproduzione in 4k di diverse pellicole riportate al Cinema per la gioia dei fan. Da Ritorno al futuro, a Shining, 2001: Odissea nello spazio, i Goonies, in occasione degli anniversari. Oggi vi proponiamo alcuni film usciti nel 1990, che compiranno 30 anni nel 2020. Quali vorreste rivedere al Cinema?

 

Susanna Camoli

 

 

Edward mani di forbice (Edward Scissorhands)

 

Dalla fantasia di Tim Burton usciva nel 1990 uno dei film più romantici e drammatic,i dall’ estetica unica tipica di Burton, con Johnny Depp e Winona Ryder. Questo film segna l’inizio di una perfetta collaborazione tra l’attore e il regista, e anche della collaborazione definitiva tra Burton e il compositore Danny Elfman. Ci troviamo davanti a temi molto cari al regista: la diversità e l’ emarginazione, chi non ha pianto guardando questo capolavoro? Magia, malinconia, amore, solitudine e nessun lieto fine rendono questa pellicola un cult ad oggi ancora molto amato e unico nel suo genere.

 

 

Misery non deve morire (Misery)

 

Tratto da un romanzo di Stephen King, film uscito nel 1990, diretto da diretto da Rob Reiner con Kathy Bates, che si aggiudicò per il ruolo sia l’ Oscar che il Golden Globe e James Caan. Misery è il personaggio di un’ opera  letteraria di uno scrittore che ha avuto enorme successo proprio in virtù di esso. Lo scrittore decide di raggiungere la sua villa in montagna quando ha un incidente d’auto. Così incorre nell’aiuto di un’infermiera, Annie. La donna è si rivelerà essere pazza e ossessionata dai suoi libri e quando viene a sapere che il personaggio di Misery sta per morire, comincia a torturare l’ uomo che ha ospitato nella sua casa.

 

 

Il padrino – parte III (The Godfather: Part III)

 

Film del 1990 diretto da Francis Ford Coppola, e interpretato da Al Pacino è la terza ed ultima parte della trilogia sulla famiglia Corleone iniziata nel 1972.

Michael Corleone, ormai anziano e indebolito dalla malattia, inizia un’opera di estromissione della famiglia dal mondo della malavita gettandosi in affari legali con la Banca Vaticana, e trova in Vincent Mancini, figlio illegittimo di suo fratello Sonny, un degno erede alla guida del suo impero criminale. La pellicola, candidata a 7 premi Oscar. In quest’ultimo ci troviamo alla presenza di tutto il cast dei primi due film. Altro film cult che ha segnato la storia del Cinema.

 

 

Ghost

 

Film del 1990 diretto da Jerry Zucker ed interpretato da Patrick Swayze, Demi Moore e Whoopi Goldberg.

Sam Wheat, un bank executive di Wall Street, e la sua fidanzata Molly Jensen hanno appena preso un appartamento a Manhattan. Una sera tornando a casa vengono rapinati e Sam viene ucciso. Come fantasma resta accanto alla sua amata per proteggerla grazie anche all’aiuto della sensitiva Oda Mae Brown. Una delle commedie romantiche più belle di sempre, un film per tutti,con tratti anche ironici grazie alla meravigliosa Whoopy Goldberg e al fantastico Patrick Swayze, icona degli anni ‘80/’90. Quanti di voi si sono innamorati di questo film?

 

 

Mamma, ho perso l’aereo (Home alone)

 

Un classico dei film natalizio diventato un vero e proprio tormentone nel corso degli anni ’90.

Alla regia troviamo un’autorità del settore come Chris Columbus, autore tra le più fortunate commedie di quell’epoca e che ancora oggi ci regala bellissime pellicole, accompagnato dalle musiche del maestro John Williams. Il tutto sotto l’occhio produttivo di John Hughes.

In Mamma ho perso l’aereo Macaulay Culkin – che grazie a questo film vide la propria fama espandersi in modo esponenziale – interpreta un bambino irrequieto ma molto coraggioso: Kevin McCallister. La sua numerosa famiglia decide di partire per poter trascorrere il Natale a Parigi, ma il più grande tra gli imprevisti è dietro l’angolo: Kevin, infatti, viene sbadatamente dimenticato a casa e così si ritroverà da solo a trascorrere e a sopravvivere alla vigilia di natale. Ed è proprio di sopravvivenza che si tratta, dato che il bambino dovrà difendersi da due strampalati ladri (interpretati da Joe Pesci e Daniel Stern) che cercheranno di entrare nella sua abitazione.

Una commedia perfetta da vedere in famiglia. Il ritmo del film è sempre ben dosato e la freschezza della regia di Columbus unita all’ottima interpretazione del cast, fa sì che il film riesca a intrattenere il pubblico di qualsiasi età.

 

 

 

Pretty Woman

Commedia romantica del 1990, diretto da Garry Marshall ed interpretato da Richard Gere e Julia Roberts. Inutile raccontare molto di questa commedia, certamente una delle più famose del genere. Il film divenne immediatamente un successo, e i fan non ne avevano mai abbastanza di Julia Roberts e Richard Gere, coppia che ha funzionato in diverse pellicole, che nei panni di Edward e Vivian interpretavano una  storia d’amore nel lusso di Los Angeles.

 

 

 

Ti amerò… fino ad ammazzarti (I Love You to Death)

Film del 1990 diretto da Lawrence Kasdan. La pellicola si ispira ad un reale fatto di cronaca accaduto ad Allentown (Pennsylvania) nel 1984. Nel cast Kevin Kline, Tracey Ullman, Joan Plowright, River Phoenix, William Hurt, Keanu Reeves.

Ci troviamo davanti ad una commedia dai toni grotteschi, divertente con un cast eccezionale. Un italo-americano gestisce una pizzeria con l’aiuto della moglie, donnaiolo cede spesso al tradimento e quando la moglie lo scopre, convinta dalla madre, cerca di ucciderlo attuando diversi piani che non vanno mai a buon fine, creando così un susseguirsi di personaggi e situazioni accattivanti e divertenti, fino a che, come lo stesso titolo suggerisce, il marito non si accorge dello sconfinato amore della moglie e le giura eterna fedeltà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *