Comunicati

Reggio Calabria, SUL: supporto al diritto allo studio, assistenti non ancora retribuiti all’ istituto Piria

Nota del Segretario generale SUL Calabria,  Aldo Libri

 

La quasi totalità degli istituti superiori nei quali sono impegnati gli ASACOM (assistenti all’autonomia e alla comunicazione) hanno provveduto a retribuire i professionisti che svolgono il servizio di supporto al diritto allo studio ed alla socialità degli alunni disabili fisici o psichici.

     L’istituto tecnico Piria di Reggio Calabria non lo ha ancora fatto, nonostante ripetuti impegni presi dagli organi dirigenziali con gli assistenti, i quali continuano a lavorare con gli studenti disabili in virtù della loro sensibilità e del senso di responsabilità che nutrono verso giovani persone speciali.

In una condizione altra un sindacato come il SUL avrebbe proclamato lo sciopero. In questo contesto e per i servizi che vanno resi ai più esposti, invece, condividiamo profondamente e convintamente la volontà degli ASACOM di proseguire il lavoro nonostante la chiara violazione del loro diritto ad essere retribuiti con sufficiente regolarità, soprattutto dopo che la Città Metropolitana ha fatto da tempo tutto ciò che serve per risolvere le situazioni economiche delle scuole che hanno in carico gli ASACOM e li devono retribuire.

Ma la misura è colma e la pazienza è agli sgoccioli. Se continua questo andazzo sgradevole e deplorevole saremo costretti ad azioni di lotta a tutela dei sacrosanti diritti di chi lavora con grandissimo impegno ed umanità in un servizio difficile e bellissimo perché prestato a chi ne ha maggior bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *