Comunicati Società

SUL: Lettera aperta al Ministro della Pubblica istruzione Azzolina

Lettera aperta

alla Signora MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE LUCIA AZZOLINA

 

 

      Gentile Ministro,

l’inevitabile chiusura delle Scuole adottata per il contrasto al Coronavirus sta determinando problemi, una parte dei quali sono all’attenzione del Governo che ha già assunto o annunciato gli opportuni provvedimenti a breve.

Tuttavia, è bene ricordare che ci sono professionisti che operano nelle scuole a supporto della funzionalità degli istituti scolastici e dei servizi che offrono. Gli ASACOM (assistenti all’autonomia e alla comunicazione), ad esempio, rischiano di avere un contraccolpo economico immediato, – nella mancata retribuzione dello stipendio o, se alle dipendenze di cooperative e società, nelle ferie forzate che vengono disposte – e nella prospettiva con il ridimensionamento delle quote previste dalla NASPI o dalla DISCOLL a copertura dei periodi di disoccupazione.

Questo è un altro degli effetti della confusione che non regola il settore e la motivazione per cui chiediamo da tempo ed insistentemente il riconoscimento giuridico degli ASACOM, il contratto nazionale di lavoro (anche per lodo  ministeriale) e l’apertura di un confronto su ruoli e funzioni di questi professionisti e sulla loro stabilizzazione ed internalizzazione, giacché è impossibile tollerare che un servizio così delicato debba subire traversie di appalti ed affidamenti e non si stabilisca che sia gestito dall’Amministrazione Pubblica nelle forme che saranno decise.

Confidiamo, pertanto, nel Suo autorevole intervento perché questa categoria non scompaia dai provvedimenti e dai benefici tesi ad alleviare difficoltà serie e preoccupanti.

Siamo disponibili ad ogni specificazione che venga richiesta e ad ogni confronto che si volesse decidere.

Cogliamo l’occasione per presentarLe i nostri saluti ed i migliori auguri in questo complicato frangente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *