Società

NELLA SFORTUNA DUE VOLTE FORTUNA: UNA FAMIGLIA A PAVIA

NELLA SFORTUNA DUE VOLTE FORTUNA

Noi l’abbiamo chiamata Fortuna , ma sarà la famiglia di PAVIA che ha già espresso la volontà di adottarla a darle il nome definitivo.

E’ accaduto ad Altomonte, uno sconosciuto, a bordo di una macchina, butta in un burrone,ai confini con SanDonato di Ninea, una scatola. La curiosità di Antonietta, accorsa sul posto, avverte subito il lamento di cagnolini ed avvisa telefonicamente i tanti amici che amano gli animali. Dopo un notturno sopralluogo la nutrita delegazione degli ” amici di Bongo” ( Bongo è il nome del primo cane salvato anni fa dalla poca sensibilità all’epoca vigente negli abitanti del comune) decide di avvisare i Vigili del Fuoco che di buona ora intervengono la mattina successiva. Ma nonostante l’accurata ricerca nel burrone riesce a salvarsi solo Fortuna. ” Gli amici di Bongo” Maria Francesca e famiglia, Francesca, Preslav dopo essersi messi in contatto con il Vice sindaco del comune Franco Provenzale e con il bellissimo Rifugio Sanitario di Villapiana “Argo” per espletare tutte le procedure per l’affidamento, in attesa decidono di tenere presso la famiglia di Petia per i giorni necessari .

Oggi ringraziando l’interessamento di vari amministratori comunali Fortuna è stata consegnata al canile, per le vaccinazioni e tutte le procedure per il pre-affidamento tramite staffetta.

La famiglia che adotterà Fortuna, per quanto dichiarato da Francesca Iannuzzi, a nome del gruppo ” Amici di Bongo” , è segnalata idonea da una dei tanti volontari d’Italia.

Ci si augura che questi gesti possano essere dimenticati per un futuro migliore anche per i nostri amici a 4 zampe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *