Comunicati Cultura Eventi

“Educational Tour Calabria Nord”, mercoledì 15 e giovedì 16 dicembre 2021

“Educational Tour Calabria Nord” che si organizzerà prossimo mercoledì 15 e giovedì 16  dicembre 2021.

Educational Tour 2021 sarà organizzato nella due giorni di mercoledì 15 e giovedì 16 dicembre 2021, con amici tour operator Italiani, e stranieri, Tour Leader Calabresi, Guide Turistiche Regionali, Travel Blogger Nazionali e Giornalisti.

Il progetto Educational Tour 2021, nasce dall’idea del promoter turistico Giulio Pignataro e dalla collaborazione tra il Comune di Terranova da Sibari e Tarsia,  la Società di Servizi Turistici la  “Perla del Pollino” e l’agenzia di Viaggi e Turismo “Sybaris Tour” di Davide Cavallaro.

Nell’occasione il tour leader dell’Educational Tour 2021 Giulio Pignataro ricorda: tutto nasce e si organizza per il bene del territorio, con l’auspicio di portare nuovi flussi turistici in questa parte del territorio ricco di arte, cultura, musei, monumenti, enogastronomia, puntando sul turismo culturale, turismo esperenziale, turismo slow e turismo lento, in connessione con altre attrazioni turistiche, presenti nella nostra meravigliosa terra di  Calabria, già dalla stagione turistica 2022.

Il primo giorno dell’Educational Tour Calabria Nord , farà tappa a Terranova da Sibari, sarà il ritrovo di tutti i 12 tour operator, tour leader, associazioni e società turistiche regionali e interregionali, a Terranova da Sibari, ad  accogliere gli ospiti l’Amministrazione Comunale di Terranova da Sibari presieduta da sindaco Luigi Lirangi e dal delegato al turismo Avv. Massimiliano Esposito, poi la conosciuta e apprezzatissima degustazione dei prodotti tipici e delle vecchierelle fatte sapientemente dalle signore dell’associazione degli anziani, subito dopo la visita Chiesa di Sant’Antonio e a seguire il borgo medievale. Si prosegue per Tarsia con il con l’accoglienza del gruppo di lavoro e del sindaco Roberto Ameruso e del delegato al turismo del Comune di Tarsia Roberto Cannizzaro, con la visita guidata nel centro storico della città della Memoria, poi il Museo Naturalistico e a seguire a seguire la visita al neo  Museo Civico  e della Civiltà Contadina.

Alle ore  13 Partenza per  Morano Calabro con il pranzo al ristorante “da Renato” con i piatti tipici Moranesi e del territorio.

Nel primo pomeriggio ci si sposterà nel  borgo medievale di Morano Calabro con la visita dei monumenti simbolo, accompagnati dalle guide turistiche  Mariella Rose e Franca Piluso, chiuderemo poi con una degustazione dei prodotti del territorio presso la bottega enogastronomica-

Partenza per il Castello di Serragiumenta di Altomonte e chiusura della prima giornata Educational Tour Calabria Nord 2021, a seguire delizieranno i palati degli ospiti, con una cena a base dei prodotti dell’azienda Bilotti,  presso il ristorante del castello di Serragiumenta.

La seconda giornata di giovedì 16 dicembreirà la mattina presto, con la colazione biologica del Castello di Serragiumenta e a seguire un escursione tra le attrazione dell’azienda con la degustazione dei prodotti a metro 0 dell’azienda Bilotti.

A  seguire una visita nel centro del Parco Nazionale del Pollino con il borgo di Frascineto, con il Museo Diocesano e la chiesa di S.M. Assunta,  a seguire pranzo presso il  ristorante “La Kamastra” dell’avv. Filardi, per degustare la cucina tipica Arbereshe e i piatti della tradizione di Civita.

Seguirà la visita guidata nel borgo di Civita e delle attrazioni, con la chiesa di S.M. Assunta, Il Museo della Civiltà Contadina, i comignoli le Case Kodra e la vista panoramica sul fiume Raganello e il ponte del diavolo.

Poi la carovana turistica si sposterà a Sibari  il mitico tour operator Tonino Cavallaro ricorda che: chiuderemo la visita dell’Educational Tour Calabria Nord al Museo Archeologico di Sibari meta obbligata della nostra storia del passato, e al termine il breafing finale con tutti i tour operator, si lavorerà da subito per la stagione turistica 2022, in sinergia con gli altri colleghi tour operator,  con grande stimolo a costruire anche rapporti di lavoro tra gli addetti ai lavori, e far crescere i flussi turistici tra i borghi dell’educational Tour nel nostro territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *