Comunicati

Terranova da Sibari (CS), presentato un viaggio tra i borghi calabresi      

Terranova, presentato un viaggio tra i borghi calabresi

Iniziativa del travel-blogger video maker Giuseppe Campochiaro

Un nuovo progetto per attrarre economia

 È partito da Terranova da Sibari “Un viaggio tra i Borghi calabresi”, un progetto di Giuseppe Campochiaro, travel- blogger/videomaker che è stato fortemente voluto dall’Amministrazione comunale terranovese. Il creatore di questo progetto, lungimirante specie per i piccoli borghi, è stato ospitato presso la sala convegni di Palazzo Rende dal sindaco Luigi Lirangi e dal delegato al Turismo, Massimiliano Esposito, che hanno fatto gli onori di casa coadiuvati da Giulio Pignataro, promotore turistico calabrese oltre che responsabile per il Sud di “Viaggia con Wallace”. Hanno partecipato anche il sindaco di Cerchiara di Calabria, Antonio Carlomagno; la consigliera delegata al turismo di Tarsia, Sara Scarola, e il tour operator di lungo corso Tonino Cavallaro. Giuseppe Campochiaro, beneventano d’origine, è partito a settembre 2020 con questo progetto, “Borghi da Raccontare”, un format che ha lo scopo di far scoprire quelle piccole realtà d’Italia meno conosciute che, racchiuse tra le loro mura, conservano il loro valore storico, le proprie tradizioni, la propria cultura e i propri sapori. In provincia di Cosenza ha realizzato episodi sulle bellezze di Cerchiara di Calabria, Civita, Acquaformosa, San Lorenzo Bellizzi, Fagnano Castello, Tarsia e Terranova da Sibari. E proprio da Terrannova da Sibari che è partita la presentazione dal vivo del suo format. Fino a oggi sono state realizzate circa 150 puntate nel Sud Italia (Basilicata, Calabria, Abruzzo, Molise, Campania e Puglia). Il tutto si può visionare sulle pagine social “Viaggia con Wallace”. L’idea, comunque, è quella di proseguire a raccontare le nostre bellezze, anche quelle della provincia cosentina per far emergere le nostre culture, tradizioni e peculiarità e quindi di documentare, attraverso la realizzazione di video, le bellezze nascoste e meno conosciute di quei piccoli borghi che possono attrarre turismo e quindi far crescere la loro economia.  I lavori sono stati coordinati da Alessandro Amodio, giornalista di Gazzetta del Sud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *